SANTUARIO DELLA MADONNA NERA DI TINDARI – (Messina)

A Tindari, antica colonia greca, ubicata in provincia di Messina, si erge maestosamente il santuario di Maria Santissima di Tindari o santuario della Madonna Nera. La fondazione dell’antica colonia di Tyndaris risale al 396 a.C. ad opera del tiranno di Siracusa, Dionisi il Vecchio. In seguito, nel 36 a. C. fu trasformata da Augusto in […] Leggi tutto

S. VERO MILIS e MILIS – (Oristano)

Arrivati alla stazione ferroviaria di  Oristano si può decidere di fare una gita nei paesini del Sinis, che si trovano sotto Montiferru,  prima di proseguire per il mare a pochi chilometri. In estate i paesi hanno un aspetto assolato ma nelle altre stagioni si prestano a piacevoli passeggiate e lungo le strade che li collegano, pochi chilometri […] Leggi tutto

PORTO TORRES – (Sassari)

La città romana di Turris Libisonis è poco conosciuta; si tratta di una scoperta inaspettata proprio vicino al porto, per via dell’area archeologica, ampia circa nove ettari, che conserva strutture pubbliche e private della Colonia Romana. Gli elevati sono notevoli e sono visibili gli splendidi pavimenti musivi policromi. All’interno del Museo Archeologico Nazionale, l’Antiquarium Turritano, […] Leggi tutto

PARCO ARCHEOLOGICO DI SELINUNTE – (Trapani)

Selinunte, che prende il nome dal Selinon, il prezzemolo selvatico e che fu fondata da coloni greci nel VII secolo a.C., si trova nella parte meridionale della Sicilia in un’area naturalistica vicino al mare, che vedi da lontano mentre visiti gli antichi templi, riuscendo anche a scorgere, nelle belle giornate, l’isola di Pantelleria. Le rovine […] Leggi tutto

IBLA – (Ragusa)

Se si decide di andare ad Ibla per ammirare uno dei luoghi più belli del barocco siciliano – motivo validissimo, vista l’elegante opulenza dei suoi monumenti e la gradevolezza del suo centro antico –  si avrà anche l’emozionante sorpresa, spesso sconosciuta ai più, di trovarsi nella più aristocratica delle città del Mezzogiorno ed anche nel […] Leggi tutto

I GIGANTI DI MONT’E PRAMA
CABRAS E LA PENISOLA DEL SINIS – (Oristano)

Il museo si trova sulla riva dello Stagno di Cabras, in un contesto di grande suggestione – la Penisola del Sinis, una vasta regione che chiude a nord il Golfo di Oristano, luogo magico in cui confluiscono aspetti naturalistici, paesaggistici, storici e monumentali che restano nel cuore. Questa costa della Sardegna guarda il mare aperto […] Leggi tutto

FORTEZZA DI MONTE ALTURA – (Sassari)

Ad una svolta della magnifica strada panoramica della costa della Gallura, poco prima di Palau, improvvisamente, fronte mare, si erge il costone roccioso di Monte Altura. A distanza non è chiaro se la struttura sia di origine naturale o artificiale; colpisce però la sua forma rilevata e imponente e il colore meraviglioso del granito rosa […] Leggi tutto

CHIESA VECCHIA DI QUATTROPANI a LIPARI – (Messina)

È difficile descrive questo luogo perché suscita una tale emozione e senso di pienezza che bisogna recarcisi, nonostante siano necessari circa 20 minuti di cammino dalla fermata dell’autobus. Qui si fondono natura e spiritualità, incastonate fra le linee morbide di un paesaggio incontaminato e silenzioso e i pochi, semplici segni di una architettura tanto elementare […] Leggi tutto

AREA ARCHEOLOGICA DI NORA – (Cagliari)

Mare, arte, paesaggio e tradizione di antica memoria trovano nel sito di Nora una sintesi sublime sempre in bilico tra storia e mistero. Il sagrato dell’antica chiesa di Sant’Efisio accoglie il visitatore che si avvia verso l’area archeologica percorrendo altri 800 metri di cammino che costeggia la splendida spiaggia e invita a godere del paesaggio. Un cancello segna l’ingresso all’area archeologica; qui si possono visitare i resti dell’importante e ricca città punica di Nora.

Leggi tutto
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close